Diploma Professionale Consulente della Salute e della Nutrizione - UPSSN
15669
page-template-default,page,page-id-15669,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-11.0,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

Diploma Professionale Consulente della Salute e della Nutrizione

La figura professionale del Consulente della Salute e della Nutrizione e  Una Nuova figura professionale rilasciata dall’Università Popolare della Salute e della Nutrizione Attraverso un percorso formativo Professionale Che conferisce il titolo:  

DIPLOMA PROFESSIONALE DI CONSULENTE DELLA SALUTE E DELLA NUTRIZIONE .



Al superamento dell’Esame finale si ottiene il Diploma Professionale  e si può richiedere l’iscrizione nel Registro Professionale Nazionale dei Consulenti della Salute e della Nutrizione.

Il Consulente potrà intervenire nel lecito delle sue responsabilità come  libero Professionista  nella  Consulenza  della Nutrizione, senza interporsi alle figure sanitarie.

Il Consulente può iscriversi nel Registro Professionale dei Consulenti Professionisti della Nutrizione,  Registro Professionale di Categoria regolamentato dalla Legge n. 4, 14/01/2013  .

 

 

 

 

IL DIPLOMA PROFESSIONALE

IL DIPLOMA PROFESSIONALE IN CONSULENTE DELLA SALUTE E DELLA NUTRIZIONE  E’ un Diploma Che consente l’Inserimento  nel Registro Professionale Nazionale dei Consulenti Professionisti  della Salute e della Nutrizione. 

 

LA PROFESSIONE

Attraverso il percorso didattico formativo lo studente acquisirà la competenza e la competenza professionale per svolgere in maniera autonoma la Professione di Consulente. Saranno previsti i materiali necessari per svolgere in modo professionale l’attività nel Coaching e Conselling .

 

A CHI SI RIVOLGE

Il Corso si rivolge a  Medici, Biologi nutrizionisti, Dietologi, Dietisti, che cercano un ulteriore  specializzazione conseguendo il  Diploma Professionale in Consulente della Salute e della Nutrizione  con Inserimento nel Registro Professionale Nazionale dei Consulenti Professionisti della Nutrizione.

 

ATTENZIONE, PER CHI HA EFFETTUATO L’ISCRIZIONE E/O DIPLOMA PRIMA DEL NUOVO ORDINAMENTO E REGOLAMENTO DIDATTICO DELLA UPSSN

Cosa PUÒ’ FARE Un Consulente senza una Laura in Medicina, Dietologia, Diabetologia, Nutrizionista:

  1. Può attraverso un Consulting od una Divulgazione a più ampio pubblico promuovere: la necessità di ogni individuo, su come un corretto stile di vita migliori la qualità della persona.
  2. Può farsi promotore di come un sano e corretto stile di vita aiuti a vivere bene con sé stessi e con gli altri.
  3. Può ampiamente diffondere: come uno stile nutrizionale corretto e di come l’applicazione di uno scorretto possa far incorrere in gravi conseguenze.
  4. Può informare su come gli elementi nutritivi, attraverso determinati processi di cottura, si danneggiano e non risultano più di nessun aiuto nella rigenerazione cellulare.
  5. Può informare su: le modalità di preparazione dei piatti in modo da essere maggiormente assimilati dall’organismo.
  6. Può informare e promuovere le migliori e recenti scoperte scientifiche, attestate e convalidate, che illustrano miglioramenti attraverso specifiche metodologie di Nutrizione e che conducono l’individuo a migliorare il proprio benessere.
  7. Può Divulgare schede tecniche di Diete, piani Alimentari, piani Nutrizionali, Consigli Alimentari redatte e diffuse da istituzioni correlate al Ministero della Sanità, come essere linee guida generali e/o indicazioni per l’individuo.

La figura professionale del Consulente della Salute e della Nutrizione e  Una Nuova figura professionale rilasciata dall’Università Popolare della Salute e della Nutrizione Attraverso un percorso formativo Professionale Che conferisce il titolo: 

 

DIPLOMA PROFESSIONALE DI CONSULENTE DELLA SALUTE E DELLA NUTRIZIONE .

Al superamento dell’Esame finale si ottiene il Diploma Professionale  e si può richiedere l’iscrizione nel Registro Professionale Nazionale dei Consulenti della Salute e della Nutrizione.

Il Consulente potrà intervenire nel lecito delle sue responsabilità come  libero Professionista  nella  Consulenza  della Nutrizione, senza interporsi alle figure sanitarie.

Il Consulente può iscriversi nel Registro Professionale dei Consulenti Professionisti della Nutrizione,  Registro Professionale di Categoria regolamentato dalla Legge n. 4, 14/01/2013  .

 

 

 

 

IL DIPLOMA PROFESSIONALE

IL DIPLOMA PROFESSIONALE IN CONSULENTE DELLA SALUTE E DELLA NUTRIZIONE  E’ un Diploma Che consente l’Inserimento  nel Registro Professionale Nazionale dei Consulenti Professionisti  della Salute e della Nutrizione. 

 

LA PROFESSIONE

Attraverso il percorso didattico formativo lo studente acquisirà la competenza e la competenza professionale per svolgere in maniera autonoma la Professione di Consulente. Saranno previsti i materiali necessari per svolgere in modo professionale l’attività nel Coaching e Conselling .

 

A CHI SI RIVOLGE

Il Corso si rivolge a  Medici, Biologi nutrizionisti, Dietologi, Dietisti, che cercano un ulteriore  specializzazione conseguendo il  Diploma Professionale in Consulente della Salute e della Nutrizione  con Inserimento nel Registro Professionale Nazionale dei Consulenti Professionisti della Nutrizione.

 

ATTENZIONE, PER CHI HA EFFETTUATO L’ISCRIZIONE E/O DIPLOMA PRIMA DEL NUOVO ORDINAMENTO E REGOLAMENTO DIDATTICO DELLA UPSSN

Cosa PUÒ’ FARE Un Consulente senza una Laura in Medicina, Dietologia, Diabetologia, Nutrizionista:

  1. Può attraverso un Consulting od una Divulgazione a più ampio pubblico promuovere: la necessità di ogni individuo, su come un corretto stile di vita migliori la qualità della persona.
  2. Può farsi promotore di come un sano e corretto stile di vita aiuti a vivere bene con sé stessi e con gli altri.
  3. Può ampiamente diffondere: come uno stile nutrizionale corretto e di come l’applicazione di uno scorretto possa far incorrere in gravi conseguenze.
  4. Può informare su come gli elementi nutritivi, attraverso determinati processi di cottura, si danneggiano e non risultano più di nessun aiuto nella rigenerazione cellulare.
  5. Può informare su: le modalità di preparazione dei piatti in modo da essere maggiormente assimilati dall’organismo.
  6. Può informare e promuovere le migliori e recenti scoperte scientifiche, attestate e convalidate, che illustrano miglioramenti attraverso specifiche metodologie di Nutrizione e che conducono l’individuo a migliorare il proprio benessere.
  7. Può Divulgare schede tecniche di Diete, piani Alimentari, piani Nutrizionali, Consigli Alimentari redatte e diffuse da istituzioni correlate al Ministero della Sanità, come essere linee guida generali e/o indicazioni per l’individuo.
SCARICA LA SCHEDA DEL CORSO

UPSSN è affiliata a CNUPI – Confederazione Nazionale delle Università Popolari Italiane, che ha personalità giuridica, riconosciuta dal Ministero della Pubblica Istruzione, Università e Ricerca Scientifica, cfr. GU 203 del 30.8.91. Iscritta all’Anagrafe Nazionale degli Istituti di Ricerca, cod. 4179OYCU .

Ente di Formazione qualificato per il personale della scuola, accreditato al M.I.U.R. ai sensi del D.M. 177/2000 e dalla Direttiva Ministeriale n. 170/2016.

RIFERIMENTI NORMATIVI

 

 

 

Il Registro Professionale Nazionale dei Consulenti Professionisti della Salute e della Nutrizione appartiene all’Associazione Professionale UPSSN di categoria regolamentata dalla Legge, 14/01/2013 ed è un Registro Professionale regolamentato dalla legge 4/2013.

 

 

 

 

 

 

VEDI MEGLIO:

 

Legge, 14/01/2013 n. 4, GU 26/01/2013

Aggiornato il 05/02/2013

Lo statuto delle professioni non regolamentate entra in vigore il 10 febbraio 2013.

E ‘stata infatti pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 26 gennaio 2013, n. 22 la Legge 14 gennaio 2013, n. 4.

Le nuove norme definiscono la “professione non organizzata in ordini o collegi” L’attività economica, anche organizzata, prevalentemente tramite lavoro intellettuale, o comunque con il concorso di questo, con esclusione delle attività riservate per legge a soggetti iscritti in albi o elenchi ai sensi dell’articolo 2229 cc , e delle attività e dei mestieri artigianali, di pubblico esercizio disciplinati da specifiche normative.

Si introduce il principio del libero esercizio della professione sull’autonomia, sulle competenze e sull’indipendenza di giudizio intellettuale e tecnica del professionista.

Si ritiene inoltre che si tratti di una corretta professione, di una società o di una forma di lavoro dipendente.

I professionisti possono essere considerati un sistema di gestione delle informazioni, in base a regole di regole deontologiche, favorendo la scelta e la tutela degli utenti nel rispetto delle regole sulla concorrenza.

Le associazioni sono forme aggregative che si associano, sono in grado di agire e di considerare le istituzioni e le agenzie e le istituzioni nelle sedi politiche e istituzionali.

I Consulenti dopo il giuramento al codice deontologico della categoria potranno esercitare liberamente la professione secondo il proprio codice deontologico di appartenenza e secondo il codice civile dall’articolo 2229 al 2238.